Archivi tag: microglitter

Smalti kiko consigliati per la primavera

Standard

Arriva la primavera che, con una ventata di freschezza e colore, ci spinge a rinnovare il nostro look.

In questo post voglio presentarvi una carrellata di smalti KIKO, che ho nella mia collezione, e  che uso più frequentemente in questa stagione:

 

smalti kiko

smalti kiko

Come potete notare sono tutte tonalità pastellose, prevalentemente con finish creamy,  qualcuna nude e qualcuna più eccentrica, in dettaglio da sinistra verso destra:

388: lilla con sottotono azzurro, creamy

312: fuxia acceso con perlescenze blu

282: rosa shocking, creamy

281: rosso mango, creamy

360: rosa corallo creamy

359: pesca, creamy

256: rosa baby perlato con glitter multicolor

376: rosa baby, creamy

372: beige rosato chiaro, creamy

319: tortora chiaro, creamy

389: verde menta acceso, creamy

390: verde pastello con perlescenza argento

269: giallo caldo con glitter oro

NAOTD #9: lace nails

Standard

Tra le mie scatole di smalti ho ribeccato uno vecchio smalto di kiko comprato diversi anni fa, il numero 303: è un nude tortora  pieno di microglitter dorati. L’effetto è di una colata metallica, con tono freddo, mi piace abbastanza.

Ho deciso di indossarlo perchè volevo un colore facilmente abbinabile e che durasse a lungo senza dove rifare dopo poco la manicure. Però dopo averlo addosso su tutte le unghie, tutte uguali, per un giorno interno…mi sentivo come se mancasse qualcosa…una tristezza…

Così con un pennellino sottile e un po di colore acrilico nero ho realizzato sull’anulare la trama di un merletto. Si può utilizzare in sostituzione uno smalto nero con pennellino sottile, o aiutandosi con uno spillo o stuzzicadenti.

 

lace nails

 

L’effetto è davvero carino e non è nemmeno complicato riprodurlo.

Basta realizzare una rete con delle strisce oblique, fino a metà dell’unghia. Ho riempito random alcuni dei rombi per rendere più realistica la trama. Poi ho realizzato delle lunette sul bordo superiore, tracciando dei semicerchi chiusi sul bordo della rete. Dentro ogni lunetta ho disegnato un pallino con la punta del pennello (si può usare un dotter o qualsiasi altra cosa con punta). Lungo il bordo esterno della lunetta ho disegnato tanti pallini ravvicinati, più piccoli dei precedenti, per realizzare l’effetto di rifinitura del merletto.

Una passata di top coat e via…