Archivi tag: labbra

FOTD #1: blue&sparkle green

Standard
FOTD #1

FOTD #1

Prodotti utilizzati per

a) base:

fluido preparatore :mattifying cream ai frutti rossi, essence MySkin

primer viso: prime and fine smoothing refiner, catrice

correttore: fondotinta in mousse, essence Pure Skin, colorazione sand

fondotinta: Calming Effect Illuminating Foundation, Avon, colorazione ivory

cipria: fix&matt, essence

terra: sunclub for blondes lighter skin, essence

blush: blusher, H&M, colorazione Dazzling Peach

b) occhi:

matita sopracciglia: eyebrow designer, essence, colorazione 02 brown

base occhi: I love stage, essence; matita bianca, avon color trend

basi colorate: long lasting stick eyeshadow, KIKO, colorazioni 17(blu), 10(verde)

ombretti: colour sphere eyeshadow 02, KIKO; colour sphere DUO eyeshadow 109(blu), KIKO; eyeshadow alta pigmentazione 109(verde matt), KIKO; eyeshadow alta pigmentazione 128, KIKO

– glitter verdi + body glue, no brand

eyeliner: gel eyeliner nero, essence; long lasting stick eyeshadow 10,KIKO

mascara: maximum definition volume mascara, essence; mascara top coat allungante,KIKO

c) labbra:

matita labbra: Kajal pencil 19.all I want, essence

rossetto: smart lipstik 96, KIKO

Mini Haul Kiko: smart lip(eye) pencil + rock-top nail laquer

Standard

Ragazze ho beccato con i saldi a 1€ la matita di kiko della linea smart numero 207, ce l’ho da stamattina e l’ho già usata…LA AMO!!! E’ una matita per le labbra che io invece utilizzerò per gli occhi!

Il colore è un borgogna intenso con riflessi rame!! ne sono follemente innamorata…è anche il trend di stagione per questo autunno. La texture è morbidissima, è molto pigmentata e scrive divinamente all’interno dell’occhio. Applicata nella rima interna alle 14 alle 19,30 era ancora lì praticamente intatta, senza essere stata fissata con ombretto e non mi ha dato nessun fastidio.

kiko smart lip pencil 207

swatch 207

E’ un jolly che può essere usato sia per gli occhi (eye-liner o base) che per le labbra, proprio con i colori che andranno nella prossima stagione. In abbinamento con le palettine occhi delle lavish oriental e con le labbra prugna-vinaccia proposte da vari brands.

Consigliatissssssiiiiiiiiiimaaaa!! prima che sparisca…visto che stanno rinnovando l’assortimento delle matite occhi e labbra della linea smart ( e forse anche la formulazione).

Alla fine ho anche ceduto a uno smalto top-coat con effetto cracking della kiko. Io ne possiedo diversi della LAYLA, gentilmente offerti dal mio fidanzato (uhuhuhuh!) e avevo cercato di resistere, senza troppe difficoltà, alla linea proposta da kiko nella scorsa primavera, nonostante lo sconto a 2.50€. Ma oggi mi sono concessa l’unico colore che mi aveva colpita sin da subito: il 613, un tortora matt.

Vi mostro in foto l’effetto con una base verde.

kiko rock-top 613

Come tutti gli smalti kiko, nella boccettina sono contenuti 10ml di prodotto e la scadenza è di 12 mesi dall’apertura. Sto più attenta agli smalti cracking poichè per loro caratteristica peculiare tendono ad asciugarsi molto più in fretta degli altri. Gli smalti che possiedo della LAYLA sono assicurati per 36 mesi e devo dire che dopo 15-16 mesi dall’apertura sono ancora in ottimo stato, spero che anche questo di kiko riesca bene.

Balsamo labbra HOMEMADE (senza cera!!!)

Standard

Oggi ho finito il mio amato balsamo labbra all’olio di ricino così mi sono messa all’opera sfruttando una ricettina facilissima di Lola.

-1g di burro di karitè

-1g di burro di cacao

-1g di miele

-0.5 g di olio di cocco

– 2 gocce di fragranza a piacere

Non è necessario usare la cera e nemmeno conservanti. Il burro di cacao a T ambiente darà la consistenza solida, oltre a fornire le proprietà idratanti ed emollienti. Il burro di karitè può essere usato puro oppure in miscela con oli (es.olio di mandorle dolci come quello venduto da I PROVENZALI). Il miele, oltre a dare un sapore dolce, ha un potere curativo e riparatore sulle labbra screpolate e inoltre è un antisettico naturale, grazie a questa sua capacità e alla assenza di acqua nella formulazione, non è necessario usare conservanti. L’olio di cocco può essere sostituito con qualsiasi altro olio idratante (es.mandorle, olio di jojoba o oleolito di arancia), se usate l’olio di ricino, grazie alla sua capacità di aderire, il balsamo resisterà più a lungo sulle vostre labbra. Io come fragranza ho usato la vaniglia.

Se volete ridurre all’osso la ricetta, se non avete a disposizione tutti gli ingredienti, la base sono i due burri e il miele che devono essere presenti in parti uguali ( 1/3 per ciascuno)

Ma andiamo alla preparazione:

Sciogliere a bagnomaria i due burri e aggiungere l’olio a piacere. Togliere dal bagno e aggiungere il miele. Mescolare fino a quando i burri tornano a temperatura ambiente e si rapprendono, se non lo fare il miele tenderà a separarsi e a depositarsi sul fondo. In questa fase potete aggiungere la fragranza (o l’olio essenziale che avete scelto).

Prima che si compatti completamente travasatelo in una jar e lasciatelo freddare del tutto.

Io ho usato un contenitore pulito di un ombretto essence che avevo depottato.

Facilissimo, veloce, naturalissimo, efficace ^^

Spero di esservi stata utile.