Archivi tag: essence

FOTD #1: blue&sparkle green

Standard
FOTD #1

FOTD #1

Prodotti utilizzati per

a) base:

fluido preparatore :mattifying cream ai frutti rossi, essence MySkin

primer viso: prime and fine smoothing refiner, catrice

correttore: fondotinta in mousse, essence Pure Skin, colorazione sand

fondotinta: Calming Effect Illuminating Foundation, Avon, colorazione ivory

cipria: fix&matt, essence

terra: sunclub for blondes lighter skin, essence

blush: blusher, H&M, colorazione Dazzling Peach

b) occhi:

matita sopracciglia: eyebrow designer, essence, colorazione 02 brown

base occhi: I love stage, essence; matita bianca, avon color trend

basi colorate: long lasting stick eyeshadow, KIKO, colorazioni 17(blu), 10(verde)

ombretti: colour sphere eyeshadow 02, KIKO; colour sphere DUO eyeshadow 109(blu), KIKO; eyeshadow alta pigmentazione 109(verde matt), KIKO; eyeshadow alta pigmentazione 128, KIKO

– glitter verdi + body glue, no brand

eyeliner: gel eyeliner nero, essence; long lasting stick eyeshadow 10,KIKO

mascara: maximum definition volume mascara, essence; mascara top coat allungante,KIKO

c) labbra:

matita labbra: Kajal pencil 19.all I want, essence

rossetto: smart lipstik 96, KIKO

NAOTD #13: peacock nails

Standard

Stasera andrò a una festa di laurea e ho preparato un outifit sui toni del blu, beige e verde smeraldo (la prossima tendenza primaverile).
Ho deciso quindi di “vestire” anche le mie unghie, realizzando questa accent manicure che vuole simulare il motivo dell’occhio della coda del pavone.

peacock accent nails

peacock accent nails

Occorrente:

– base protettiva e top coat (come sempre)
– smalto di base beige-tortora (319 kiko)
– smalto verde smeraldo laccato (stillday)
– smalto blu notte laccato (cristhal)
– dotter a punta larga ( o punta di penna bic)
– set stamping essence

ho usato il motivo centrale

ho usato il motivo centrale

Dopo aver steso la mia base protettiva levigante di kiko, ho applicato due passate di smalto laccato tortora e ho atteso si asciugasse. Successivamente ho stampato il motivo del platter di essence su entrambi gli anulari, usando uno smalto verde smeraldo laccato. Infine ho riempito gli”occhielli” della trama, con dei pois blu, realizzati con l’ausilio di un dotter e di uno smalto blu laccato. Ho sigillato con il top coat better than gel nails di essence.

NAOTD #12: winter snow

Standard

brrrrrrrrrrrrrr domenica uggiosa, ventosa, cupa….da trascorrere sotto il piumone in attesa delle 14.30 per vedere la partita della mia squadra del cuore.

Questo tempo freddo, insolitamente freddo per la mia Sicilia, ha portato la neve in città nel mese di Dicembre e anche questo venerdì, evento eccezionalissimo!!

Piazza Duomo - Messina ( dicembre 2012)

Piazza Duomo – Messina ( dicembre 2012)

Mi sono sentita ispirata e ho realizzato una nail-art a tema nevoso, utilizzando solo due colori lucidi laccati: il celeste freddo e il bianco gesso.

Dopo aver steso la base levigante di Kiko su tutte le unghie ho applicato due passate di smalto laccato lucido celeste per ottenere una buona copertura. Ho utilizzato lo smalto bianco KIKO con il pennellino sottile ( ma potete usare qualsiasi altro bianco aiutandovi con un pennello da eyeliner spennacchiato o uno stuzzicadenti) per ricreare il fiocco di neve su ogni unghia:

wintersnow

– iniziate disegnando delle linee incidenti incrociate come se stesse tracciando un asterisco
– sulle punte esterne dell’asterisco disegnate delle palline con un dotter ( o la punta di una penna o lo stesso stuzzicadenti)

Se avete le unghie corte, e se non siete molto pratiche nel lavorare con le miniature, potreste anche fermarvi a questo punto. Io ho proseguito nel:

– completare il fiocco di neve aggiungendo dei piccoli tratti a spina di pesce sulle linee dell’asterisco
-aggiungere random sul resto dell’unghia dei puntini che simulano una nevicata

winter snow

winter snow

Una passata di top coat better than gel nails di essence, ed ecco il risultato finale.

NAOTD # 11: cold and glitter

Standard

Data la mania glitterosa impazzante in questo periodo ecco quello che ho provato a fare con materiali già in mio possesso!!

Non è una vera e propria nail art, ma in riciclo sostenibile ( =D   ) per andare in contro al trend del momento.

glitter cold

Dopo aver steso la base ho fatto due passate di smalto olografico di kiko della collezione Lavish Oriental num 400.
Ad asciugatura completissima ( perchè questo smalto tende a farsi trascinare via) ho steso una passata di top-coat glitter della linea Twin di essence num 02 julia. Una passata di top-coat lucido finale, per trattenere meglio i glitter.

Contorno occhi secco? Il salva-inverno

Standard

Buongiorno a tutti! Oggi è la prima domenica di questo autunno nella quale riesco a rilassarmi un pò, ho finito la trafila per l’esame di abilitazione ( e mi sono abilitata yeaaaaah) quindi eccomi qui a dedicarmi alle mie passioni.

In questo ultimo mese di freddo, e di stress, dove mi capitava di rifare anche due volte al giorno la base, il mio contorno occhi si era sciupato tantissimo, era molto disidratato e tendeva a segnarmi le fastidiosissime rughette. Nella mia routine uso ormai da tre anni il contorno-occhi della ISEREE ( lo trovate da lidl a 2,49€), ma non era più sufficiente, nonostante lo applicassi 3 volte al giorno.

Finito uno dei top-coat di essence e lavata la boccetta per recupero e futuri utilizzi, mi è venuta una ideona, che condivido subito qui con voi. Ho creato una miscela di oli vegetali che avevo in casa, molto nutrienti, idratanti e distensivi, perfetti per il contorno-occhi anche perchè anti-age.

Andiamo con ordine:

Ho preparato 6 ml di olio ricco, semplicemente miscelando:

– 2ml di olio di mandorle dolci (provenzali)
– 2ml di olio di jojoba (forsan)
– 2ml di olio di germe di grano (Erboristica Athena’s)

La boccettina di smalto mi è molto utile, grazie al suo pennellino, vado proprio ad applicare grossolanamente il prodotto sul contorno occhi e nelle fossette agli angoli della bocca, molto velocemente e senza ungermi le mani (in alternativa potreste usare un roll-on in vetro di un vecchio lucidalabbra). Successivamente prendo la mia crema viso e la massaggio per bene distribuendo nelle zone critiche l’olio precedentemente applicato.
Utilizzo questa routine da quasi tre settimane e sono estremamente soddisfatta dei risultati!! Ho il contorno-occhi disteso, morbido, resistente agli attacchi del freddo e allo stress trucco-strucco, e le mie tasche ringraziano.

Applico l’olio la mattina insieme alla crema da giorno (avon care antiage) e la sera insieme alla crema da notte (effetto seta di bottega verde) . Se mi capita di dovermi ritruccare durante la giornata lo stendo insieme alla base trucco (essence my skin viola opacizzante).
Se non avete a disposizione tutti gli oli citati potete provare anche solo con uno di essi (penso che quasi tutte voi abbiate almeno l’olio di mandorle in casa). Potete provare ad applicarlo solo nella fase di preparazione al trucco.

Vi consiglio sempre di non applicare l’olio puro sulla pelle perchè, dopo qualche applicazione, avrete l’effetto contrario all’idratazione. Gli oli devono essere sempre veicolati con acqua. Se non mettete la crema, basta avere la pelle leggermente inumidita ( di semplice acqua, o tonico). In particolare questo è necessario per tutti coloro che soffrono di borse, l’olio puro promuove la stasi dei liquidi e causa ritenzione, favorendo la formazione di borse, specialmente durante la notte. Inumidite sempre la pelle prima di applicare un olio e per godere a pieno di tutte le sue proprietà.

Haul Coin: smalti essence edizione limitata in sconto O_o

Standard

Salve fanciulle,

oggi dopo una delle prove dell’esame di stato, tornando verso casa ho deciso che volevo farmi un regalino consolatorio. Sono andata da Coin alla ricerca del nuovo ombretto in crema di Catrice Mauvie Star ( che è il dupe un pò meno brillantinoso di Illusoire di Chanel) ma di lui non vi è traccia ;_; lo sto puntando da quando è uscito…ma niente :/
Mi sono diretta allo stand essence per guarducchiare, non volevo prendere nulla …e invece trovo un cesto pieno di prodotti per unghie delle edizioni limitate, dalle vecchissime tipo REBELS alle più recenti come SWEET HOME, con prezzo di saldo 1,99€.
E niente…non ho resistito.

 

collezione Home sweet Home:  04 berry me home, classico color ciliegia laccato che mi piace molto per tutte le stagioni
collezione Cherry Blossom: 01 fortune cookie, giallo carico con perlescenze oro (ai tempi del mimosa ci avrebbe fatto impazzire), molto coprente e con pennello piatto
collezione Twilight breaking dawn: 04 Edward’s love, nero ricco di glitter oro e multicolor ( che un po si perdono una volta steso), rimangono visibili solo i glitter oro.

Ho aggiunto al mio bottino un nuovo color&go con un bellissimo effetto duo-chrome: 122 chic reloaded. Ha una base grigio scuro, metallizzata viola e piena di glitter verdi. E’ un colore molto simile a uno smaltino di Deborh pret a porter di qualche collezione passata: il carpe diem.

 

122 chic reloaded

 

NAOTD #10: Burberry style

Standard

Che periodaccio!!! sono sparita, lo so, ma sono impegnata con le varie fasi dell’esame di abilitazione alla professione, più il lavoro, più prospettive per il futuro(?) da inventarsi e ho avuto poco tempo per tutto…anche per me.
Non vedo l’ora che passi questo momento che mi sta servendo anche come scusa per evitare di fare shopping pre-saldi, e sto smaltendo vari prodottini che ho in casa….dei quali presto vi parlerò.

Oggi invece vi descrivo queste unghie, che possono essere riproposte con altri accoppiamenti di colore.

Dopo la solita base attiva crescita, ho steso uno smalto glam nude di essence. Con un pennello da nail art sottile ho segnato prima una croce, un po decentrata rispetto al centro dell’unghia, con uno smalto bianco e ne ho ripassato i bordi con uno smalto nero. Con uno smalto rosso ho tracciato una croce all’altro angolo dell’unghia.

Avevo lasciato inizialmente le altre unghie nude, ma non mi sentivo soddisfatta, così ho realizzato delle croci (sempre decentrate) con uno smaltito glitter-oro per nail art di essence.

Top coat e via..