Contorno occhi secco? Il salva-inverno

Standard

Buongiorno a tutti! Oggi è la prima domenica di questo autunno nella quale riesco a rilassarmi un pò, ho finito la trafila per l’esame di abilitazione ( e mi sono abilitata yeaaaaah) quindi eccomi qui a dedicarmi alle mie passioni.

In questo ultimo mese di freddo, e di stress, dove mi capitava di rifare anche due volte al giorno la base, il mio contorno occhi si era sciupato tantissimo, era molto disidratato e tendeva a segnarmi le fastidiosissime rughette. Nella mia routine uso ormai da tre anni il contorno-occhi della ISEREE ( lo trovate da lidl a 2,49€), ma non era più sufficiente, nonostante lo applicassi 3 volte al giorno.

Finito uno dei top-coat di essence e lavata la boccetta per recupero e futuri utilizzi, mi è venuta una ideona, che condivido subito qui con voi. Ho creato una miscela di oli vegetali che avevo in casa, molto nutrienti, idratanti e distensivi, perfetti per il contorno-occhi anche perchè anti-age.

Andiamo con ordine:

Ho preparato 6 ml di olio ricco, semplicemente miscelando:

– 2ml di olio di mandorle dolci (provenzali)
– 2ml di olio di jojoba (forsan)
– 2ml di olio di germe di grano (Erboristica Athena’s)

La boccettina di smalto mi è molto utile, grazie al suo pennellino, vado proprio ad applicare grossolanamente il prodotto sul contorno occhi e nelle fossette agli angoli della bocca, molto velocemente e senza ungermi le mani (in alternativa potreste usare un roll-on in vetro di un vecchio lucidalabbra). Successivamente prendo la mia crema viso e la massaggio per bene distribuendo nelle zone critiche l’olio precedentemente applicato.
Utilizzo questa routine da quasi tre settimane e sono estremamente soddisfatta dei risultati!! Ho il contorno-occhi disteso, morbido, resistente agli attacchi del freddo e allo stress trucco-strucco, e le mie tasche ringraziano.

Applico l’olio la mattina insieme alla crema da giorno (avon care antiage) e la sera insieme alla crema da notte (effetto seta di bottega verde) . Se mi capita di dovermi ritruccare durante la giornata lo stendo insieme alla base trucco (essence my skin viola opacizzante).
Se non avete a disposizione tutti gli oli citati potete provare anche solo con uno di essi (penso che quasi tutte voi abbiate almeno l’olio di mandorle in casa). Potete provare ad applicarlo solo nella fase di preparazione al trucco.

Vi consiglio sempre di non applicare l’olio puro sulla pelle perchè, dopo qualche applicazione, avrete l’effetto contrario all’idratazione. Gli oli devono essere sempre veicolati con acqua. Se non mettete la crema, basta avere la pelle leggermente inumidita ( di semplice acqua, o tonico). In particolare questo è necessario per tutti coloro che soffrono di borse, l’olio puro promuove la stasi dei liquidi e causa ritenzione, favorendo la formazione di borse, specialmente durante la notte. Inumidite sempre la pelle prima di applicare un olio e per godere a pieno di tutte le sue proprietà.

Annunci

»

  1. Pingback: Le molte vie del fai da te « realizza idee

  2. Wwwaaaawww grazie!! Mi hai dato una grossa dritta, ho l’olio di argan e non lo uso da tempo perché non sapendo che occorresse veicolarlo con l’acqua, mi ritrovavo al mattino con gli occhi gonfi!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...