Archivio mensile:ottobre 2012

NAOTD #8: halloween monsters

Standard

Ispirandomi al video della polymerclay&nails guru di youtube IHaveACupcake, ecco la mia realizzazione per halloween.

I mostriciattoli sono: frankestein, streghetta, vampiro, zucca e fantasmino.

Ho utilizzato solo smalti, nessun colore acrlico. Come strumenti ho utilizzato dotter di diversa misura.

NAOTD #7: the simpsons

Standard

Questa volta ho usato una tecnica mista: smalto + colori acrilici.

 

 

the simpsons nail art

Ho steso una base protettiva sulle unghie e poi ho steso uno smalto bianco laccato.

Ho disegnato i personaggi utilizzando i colori acrilici con la tecnica dei contorni (tracciati prima in nero) e successivamente riempiti con colore.

Ho sigillato con un top-coat lucido trasparente

 

 

NAOTD #6: burgundy french

Standard

Dopo aver steso la mia base attiva crescita di Bottega Verde, ho passato due coats di uno smalto laccato rosso-sangue (o bordeaux, come preferite chiamarlo). Ho realizzato, successivamente, delle lunette french con uno smalto color vinaccia-mirtillo con glitter multicolor (KIKO  246), con effetto tono su tono.

Per sigillare una passata di top-coat di essence anti-split.

*____* Nuove T-shirt OVS

Standard

Ragazze ho trovato questa maglia a 9.99€ in una delle OVS della mia città, come potevo non acquistarla???

E’ a maniche corte, ma qui da me ci sono ancora giornate da 25-28°C. Il colore è un verdino-grigio chiaro chiaro,  è abbastanza lunga (arriva sotto i fianchi, almeno a me XD ) ed è sagomata.

NAOTD #5: stamping tartan pink

Standard

tartan pink

Per realizzare questa nail art ho utilizzato il set di stamping della essence ( 3.49€ se non erro), due smalti sulle tonalità del rosa, e ovviamente una base e un top-coat

Dopo aver applicato la base attiva crescita di Bottega verde, ho steso su tutte le unghie uno smalto rosa baby satinato, nello specifico questo smalto della kiko è arricchito di glitter multicolor.

Successivamente ho steso lo smalto fuxia sullo stampo di metallo che mi interessava ( quello in alto a sinistra) e con il timbrino ho effettuato una pressione decisa, rimuovendolo con un movimento graduale e circolare. A questo punto ho applicato la figura impressa sul timbro sull’anulare, sempre attraverso un movimento rotatorio, applicando una pressione. Queste operazioni devono essere svolte velocemente, per evitare che lo smalto si asciugo troppo e perda aderenza (ed è più difficile a dirsi che a farsi.)

Per sigillare una passata di top-coat.

Pennelli viso ebay: affare

Standard

Ragazze un mesetto fa bazzicando per ebay alla ricerca di jar mi sono imbattuta in una offerta che appariva allettante.

Tre pennelli viso, che singolarmente venivano venduti a 6.29€ l’uno, venivano proposti in set a 10,29€ con spese di spedizione gratuite (venditore di hong-kong).

I pennelli in questione venivano mostrati con un packaging simil-sigma e anche le setole, sintetiche, apparivano molto simili, ma non veniva fatta parola nella inserzione di nessun tipo di brand, nè tanto meno sui pennelli erano presenti stampe. In dettaglio i pennelli sono:

round powder brush

flat powfer brush (che devo dire cercavo da tempo a prezzi ragionevoli)

angoled blush brush
Oggi è arrivato il pacchetto, dopo 3 settimane dall’acquisto, sono soddisfatta dei tempi di spedizione e dell’imballaggio molto accurato: i pennelli, ognuno cellophanato, erano contenuti in una bustina di spugna espansa, a sua volta avvolta  in più giri di carta a bolle, tutto chiuso nella classica busta gialla in cartone della air-mail, a sua volta rivestita di bolle.

Ma arriviamo ai pennelli:

round, flat, angoled

Come detto precedentemente sono simil-sigma: hanno il supporto delle setole in metallo argentato, il manico nero, sono lunghi 14-15 cm, quindi non sono propriamente tascabili, ma nemmeno lunghi lunghi; le setole sono mediamente lunghe 3 cm e sono veramente mooooooooorbidissime e molto dense. Ho provato a “spulciarli” e non hanno perso peli.

Il round powder è più denso e cicciotto in sezione dell’angoled:

Il flat brush è praticamente un kabukino, molto fitto, tanto che ho fatto fatica a lavar via la schiuma del primo “bagnetto”

flat brush spettinato prima del lavaggio XD

Eh si, perchè ho già provveduto a lavarli, e si sono comportati egregiamente: non hanno perso un pelo e non hanno rilasciato colore, le punte bianche sono rimaste candide.

Complessivamente sono molto soddisfatta di questo acquisto, sopratutto, per circa 3€ a pennello, era una prova da fare. Anche se non li ho ancora provati all’opera, credo promettano tutti molto bene, vi aggiornerò.

NAOTD #4 : leopard cachi

Standard

Dopo aver steso la base attiva crescita di Bottega Verde (2.99€ in offerta), ho steso due passate dello smalto 348 di kiko (un grigio-verde-cachi comprato a 1.50€). Con un pennellino sottile da nail art, usando uno smalto borgogna laccato della stillday (1€), ho disegnato sull’anulare delle virgolette accoppiate, concave-convesse, in modo da realizzare la stampa leopardata. In sostituzione del pennellino potete usare un dotter, la punta di una penna, la punta di un bastoncino d’arancio, uno stuzzicadenti.

Ho steso una passata di top-coat anti-split di essence (2.29€)